TECNOLOGIA E RAGAZZI COME EDUCARLI E PROTEGGERLI

La tecnologia e i ragazzi

Non bisogna demonizzare la tecnologia, i nostri ragazzi devono imparare ad usufruirne consapevolmente e il ruolo del genitore in questo caso è quello di educarli al buon uso dei prodotti informatici.

Questo diventa ancora più necessario dal momento che l’avanzamento tecnologico non è facilmente controllabile e siamo tutti immersi in un mondo governato dal multimediale.

tecnologia

Fin da bambini esponiamo i nostri figli a cellulari e tablet nei quali è possibile premere un pulsante e si inizia subito a giocare. In questo modo però non si mette in moto la fantasia del bambino come accade con i giochi tradizionali, e si rischia di privare il bambino di tutto l’aspetto creativo insito nel gioco infantile.

Si può presumere che le conseguenze di tali comportamenti si riversino pesantemente sulla personalità dei ragazzi che non avranno avuto la possibilità di sperimentare in modo sufficiente la propria capacità di socializzazione, creatività e strategie di risoluzione dei problemi. Queste sono solo alcune delle capacità che vengono sviluppate e “allenate” durante il gioco e che saranno fondamentali per affrontare la vita dell’adulto.

tecnologia gioco

Il compito dell’adulto diventa allora quello di aiutare i figli ad utilizzare la tecnologia in modo adeguato, non permettendo loro di privarsi del divertimento che si prova nel gioco all’aria aperta o con i coetanei che sappiamo essere una indispensabile “palestra” per il futuro.

Dott.ssa Silvia Mandolini

Nessun commento ancora

Lascia un commento