PSICO-GIOCO MOTRICITA’ INFANTILE

“I bambini esprimono il loro mondo interno attraverso i movimenti”.

La psicomotricità (conosciuta come terapia della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva) è una disciplina scientifica che aiuta i bambini ad armonizzare il corpo, le emozioni e l’aspetto cognitivo con il movimento e il gioco, con il chiaro obiettivo di permettergli di esplorare e approfondire la conoscenza di se e degli altri.

È una esperienza fondamentale per la formazione del pensiero.

Esistono varie scuole, resta il fatto che questa terapia si divide in due grandi filoni:

1- psicomotricità educativa: aiuta il bimbo nella crescita e  nello sviluppo globale; è adatta a tutti i bambini in particolare quelli più timidi, insicuri o troppo vivaci e quindi con difficoltà di concentrazione. Aiuta ad aumentare la fiducia in sé, negli altri e a trovare sicurezza e tranquillità

2- neuro psicomotricità terapeutica: viene utilizzata per i bimbi che hanno una patologia conclamata tipo autismo, disabilità, ritardi e disturbi dello sviluppo cognitivo, psicomotorio, del linguaggio.

Con la psicomotricità i bambini, liberi da schemi comportamentali e di pensiero, pur rispettando la globalità umana, utilizzano il corpo per esprimer le loro emozioni.

Le sedute possono essere individuali o di gruppo e si dividono in due aree principali e tre tempi

  1. attività motoria: riguarda il primo tempo ed è più fisica di movimento, attiva e giocosa.
  2. attività di decentramento: riguarda il tempo intermedio e finale più cognitiva e creativa con i racconti di favole, disegni e manipolazioni.

 

Dott.ssa Rondina Giulia

Per prenotazioni e informazioni chiama lo 0721-735957