L’ICTUS CEREBRALE PREVENIRLO CON L’ECOCOLORDOPPLER

Diagnosticare l'ictus cerebrale

L’evento acuto CerebroVascolare, Ictus cerebrale o Stroke, rappresenta ancora la terza causa di morte nel mondo occidentale, dopo le cardiopatie e le neoplasie, nonché la causa più frequente di invalidità civile per la perdita di importanti funzioni come quella locomotoria, visiva, del linguaggio. A ciò conseguono ovvie ripercussioni socio-economiche in termini di spesa sanitaria e riduzione dell’attività lavorativa dei soggetti colpiti.

ictus cerebrale

Negli ultimi anni è sempre crescente l’interesse per lo studio e la diagnostica dell’Insufficienza CerebroVascolare, per diversi e validi motivi:

  • Invecchiamento della popolazione e aumento degli individui a rischio di insufficienza cerebrovascolare come complicanza dell’aterosclerosi.
  • Gravità di tale patologia, frequentemente mortale o con esiti invalidanti.
  • Disponibilità di numerose possibilità diagnostiche, sempre più affidabili e precise, invasive o non invasive (soprattutto ecografiche).
  • Possibilità di risoluzione chirurgica della malattia, sempre più mirate, proprio grazie all’utilizzo delle moderne apparecchiature diagnostiche e all’esperienza e capacità dell’operatore (sia specialista di imaging che chirurgo).

L'EcocolorDoppler

Attualmente l’EcoColor Doppler rappresenta ancora, tra le metodiche ultrasonore, la tecnica di elezione e più avanzata nello studio non invasivo (è completamente innocuo e ripetibile) dei vasi sanguigni cerebro afferenti (EcoColorDoppler TSA o dei Tronchi Sopraortici), permettendo un accurato studio morfologico, con mappa colore, della placca ateromasica carotido-vertebrale (placche irregolari, ulcerate, a rischio trombotico).

ictus cerebrale

Esso inoltre identifica lesioni stenosanti, cioè restringenti il vaso sanguigno o occludenti completamente, fornendo preziose informazioni al Chirurgo vascolare o per la terapia medica conservativa, cioè non chirurgica.

Tutto ciò attraverso un’indagine abbastanza semplice (in mani esperte), economica, priva di rischi per il paziente, attendibile nei risultati e ripetibile per controlli anche molto frequenti.

0 Risposta

  1. […] come misura preventiva e diagnostica, indispensabile per procedere ad una idonea cura dell’esame ECOCOLORDOPPLER che mette bene in evidenza le placche e i restringimenti vasali, senza alcun pericolo per il […]
  2. […] nostra società del benessere, una delle malattie più gravi che colpisce l'uomo è l'ICTUS CEREBRALE. L'ictus cerebrale rappresenta la seconda causa di morte a livello mondiale e la terza nei paesi […]

Lascia un commento